Mosca tentò di spiare Macron

Europe


PARIGI – Alcuni agenti dell’intelligence russa hanno cercato di hackerare l’account Facebook di En Marche!, il partito del presidente Emmanuel Macron, durante l’ultima campagna presidenziale. Lo rivelano fonti parlamentari statunitensi, secondo le quali sarebbero stati creati più di venti account per spiare il profilo del candidato all’Eliseo.

Articles You May Like

Buffon saluta la Juventus ma non il calcio giocato
Disastro aereo a Cuba, anche un’italiana tra i dispersi
Governo: lo spread vola a 160 punti
Governo: M5S-Lega, chiuso accordo premier e squadra
Meghan's royal bio is up and notes her 'proud feminist' credentials

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *