Delrio: "Piano Marshall per il trasporto pubblico locale: messi oltre 30 miliardi"


ROMA – “Il piano Marshall per il trasporto pubblico locale è partito. Abbiamo messo oltre 30 miliardi, da spendere da qui a quindici anni. Ma ora dobbiamo anche aiutare le famiglie a lasciare l’auto a casa. Ecco perché pensiamo di introdurre in legge di Bilancio una grande misura sociale. E di consentire a 2 milioni di persone di detrarre dalla dichiarazione dei redditi una parte di quanto spendono per l’abbonamento annuale” ha dichiarato in un’intervista al quotidiano La Repubblica il ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture Graziano Delrio.

“Stiamo cercando 70 milioni di euro nelle pieghe del Bilancio. Sono fiducioso. Gli abbonati potranno detrarre una quota, fermo restando gli sconti che le singole aziende già ora prevedono per categorie o condizioni sociali. Ciò che conta è il senso dell’operazione. Abbiamo riscritto le regole del trasporto locale, sono stati stanziati molti soldi per i mezzi pubblici, ora aiutiamo le famiglie a usarli. Quanto alla decisione del Governo di inserire nel decreto fiscale lo stanziamento da 300 milioni in più per Alitalia, allungando i tempi per la vendita, significa dare tranquillità alla gestione commissariale. Non vogliamo svendere, ma vendere Alitalia. Guardiamo a quello che è successo ad Air Berlin, acquisita da Lufthansa: hanno dimezzato aerei e personale. Ma spezzettare un core business è sempre una sconfitta per tutti. Ecco perché per Alitalia guardiamo piuttosto al modello Meridiana: trovare un partner adatto, in grado di valorizzarla”.



Source link

Articles You May Like

Figc, Carlo Tavecchio si è dimesso
Brindisi: insediato il direttivo della Federazione Giovanile Repubblicana
Screening del cancro con un semplice test delle urine
Britain to hike levy on most polluting diesel cars
Ostuni: sabato 25 novembre la cerimonia del ‘Premio Città Viva’

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *