Iraq, scoperte fosse comuni Isis con 400 corpi


TEHERAN – Sono state scoperte dalle forze di sicurezza irachene numerose fosse comuni contenente i corpi di almeno 400 persone massacrate dall’Isis a Hawija, 240km a nord di Baghdad, che le truppe governative hanno strappato ai jihadisti ad ottobre. A riferirlo la Bbc online.

Le forze di Sicurezza irachene hanno scoperto diverse fosse comuni nelle zone che una volta erano sotto il controllo dall’Isis.

Il governatore della provincia di Kirkuk, Rakan Said, ha detto che i cadaveri sono stati trovati in una base militare, trasformata in un “luogo di esecuzione”.

Alcuni erano  ancora in abiti civili, altri con una tuta che l’Isis faceva indossare alle persone condannate a morte.

I siti contenenti i cadaveri sono stati ritrovati dopo la “segnalazione di alcuni testimoni”.



Source link

Articles You May Like

One in three U.S. adults to avoid talking politics over holiday season: Reuters/Ipsos poll
Roma, omicidio brutale di una clochard nel centro della Capitale: caccia all’aggressore
U.S. towns, cities fear taxpayer revolt if Republicans kill deduction
May sees off challenges to Brexit plan, so far
Twenty injured by fire in Philadelphia-area seniors' residence

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *