Renzi: "Il futuro è una pagina bianca: ora dobbiamo parlare al Paese"


ROMA – “Il futuro è una pagina bianca: o la scriviamo noi o la scriveranno le destre. Ora dobbiamo parlare al paese” ha dichiarato il segretario del Pd, Matteo Renzi, durante la Direzione nazionale del Pd.

“Con il viaggio in treno sto attraversando l’Italia quella fuori dal dibattito politico e stiamo raccontando quello che il governo ha fatto negli ultimi anni, dobbiamo rivendicare con forza quello che abbiamo fatto, a partire dalle riforme. Non sarà il Pd a mettere veti o paletti alla coalizione, che deve essere la più ampia possibile. Il nostro riferimento, per una coalizione, è tutta l’area a sinistra: radicali, Verdi, e Campo Progressista di Pisapia. Sia chiaro che non abbiamo nessuna preclusione nel confrontarci con Mdp, perché noi abbiamo senso della responsabilità. Per quel che riguarda lo Ius Soli, cercheremo di far approvare la legge, una legge sacrosanta che sancisce dei diritti, e non perché si parla di accordi con Mdp, i diritti sono diritti. Poi lavoriamo su una coalizione larga, ma abbiamo poco tempo”.



Source link

Articles You May Like

The decision for athletes to appear under a unified flag at the opening ceremony is a diplomatic breakthrough
Kabul, finito assalto all’Hotel Intercontinental: almeno 6 vittime
Cancro al seno, lo studio scozzese: carni trattate a rischio
Suicide blast in Nigeria leaves at least 10 dead, dozens injured
Sea ice melted. Temperatures soared. And the trend towards a warmer planet has never been clearer.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *