Londra, sventato attentato a Theresa May


LONDRA – L’Mi5 britannico ha annunciato di avere sventato un progetto di attentato al premier Theresa May: due uomini sono stati arrestati il 28 novembre scorso a North Kensington, ad ovest di Londra. L’accusa è di voler uccidere il capo del governo britannico. A fare i nomi dei due sospetti è oggi il quotidiano The Sun: si tratterebbe di Naa’imur Zakariyah Rahman, 20 anni, e Mohammed Aqib Imran, 21.

Secondo il tabloid britannico i due uomini sono già stati incriminati per il presunto progetto di attentato e attendono ora di comparire davanti a un giudice. Rahman sarebbe l’aspirante attentatore.

Al momento del suo arresto da parte di un Commando antiterrorismo è stato trovato in possesso di due ordigni artigianali. Rahman avrebbe voluto fare irruzione a Downing Street con una cintura esplosiva, uno spray al peperoncino e un coltello con l’obiettivo di uccidere May. Imran è invece considerato dagli investigatori un possibile fiancheggiatore del presunto attentatore e aspirava ad unirsi ai ranghi Isis.



Source link

Articles You May Like

Britain's Princess Eugenie and Jack Brooksbank release official wedding photographs
Saudi Arabia's stock market plunges on fear of sanctions
Riace: sindaco Lucano lascia paese
Istat: "A settembre 2018 inflazione +1,4% anno"
Nurmagomedov threatens to quit UFC

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *