Usa, sigaretta elettronica gli esplode in bocca


STATI UNITI – Cercava di togliersi il vizio del fumo con la sigaretta elettronica ma ha vissuto una bruttissima esperienza. Un americano, Matt Yamashita, 25 anni, è rimasto gravemente ferito nell’esplosione della sua sigaretta elettronica mentre stava aspirando del vapore, causandogli la perdita di quattro denti ed ustioni in volto. Mentre servirà un’operazione per rimettergli a posto la bocca e per estrarre piccole parti estranee anche dalla gola e dalle labbra.

E’ accaduto a Pearl City, Hawaii, negli Stati Uniti. L’uomo, infatti, è stato segnato per la vita dopo che la sua batteria della e-sigaretta è esplosa in bocca riportando dolorose ustioni e la perdita di quattro denti. Lo scoppio si è verificato mentre l’uomo era diretto per andare a giocare a basket a Palisades Park, quando ha deciso di dare una “boccata” alla sua CoilART Mage prima di avviarsi all’interno: “Appena l’ho portata alla bocca, è semplicemente scoppiata in faccia,” ha detto l’uomo. “La mia mano destra stava bruciando, era nera.”. Fumo la sigaretta elettronica da sei mesi e vi assicuro che non ho mai fatto qualcosa che non dovevo, eppure mi è esplosa in faccia”. 

Parti della e-sigaretta carbonizzata, secondo quanto riferito, sono stati trovati su una recinzione vicina e sparsi per terra. Eppure secondo l’uomo, la batteria era carica e ho sempre seguito i consigli che l’esperto ha dato quando l’ho comprata E’ stata aperta un’inchiesta per determinare se l’esplosione dello strumento è dovuto a una batteria difettosa o ad un uso improprio. Anche se è pur vero che un tale incidente è raro è anche vero che è sempre più diffusa tra gli utenti, soprattutto più giovani, l’aumento volontario della potenza della batteria, finalizzata ad aumentare il volume di inalazione del vapore.

Per Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, si tratta dell’ennesimo caso segnalato e rimbalzato alle cronache circa i rischi connessi all’uso della sigaretta elettronica che è diventata una valida alleata per i fumatori incalliti. Questo ulteriore imprevisto, però, riapre il dilemma mai sopito: le sigarette elettroniche sono davvero sicure e senza rischi per la salute? Anche se non sono noti gli effetti sulla salute a lungo termine, soprattutto sugli effetti della nicotina e del fumo o vapore passivo e sulla necessità di una corretta etichettatura, ora il rischio di esplosioni e difetti delle sigarette elettroniche costituiscono un pericolo per la salute nell’immediato. Proprio per questo, è necessario che le case produttrici adottino maggiori accorgimenti, anche in termini d’informazione ai consumatori per evitare che si ripetano casi analoghi.



Source link

Articles You May Like

China jails 21 people for 2015 nursing home fire: Xinhua
California fires force evacuation in exclusive L.A. area
Terrore a Manhattan, forte esplosione al Port Authority Bus Terminal: due feriti
Istat: nel terzo trimestre del 2017 calo della disoccupazione
Ostuni. ‘Zucchero e Cannella’: bilancio positivo per una manifestazione che continua a crescere

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *