Di Maio: "Il M5S propone una banca pubblica di investimento che stabilizzi il sistema creditizio"

Italy


ROMA – “Il Movimento 5 Stelle ha una storia ben precisa, fondata su legalità, moralità pubblica e vicinanza alle piccole e medie imprese. Lo dimostrano gli incontri che sto svolgendo nel Nord Italia proprio in queste settimane e soprattutto il nostro programma di governo” ha dichiarato Luigi Di Maio, candidato premier del M5S, in una lettera indirizzata al Corriere della Sera in replica a un editoriale di Angelo Panebianco che definiva ‘illiberale’ il M5S.

“Cosa avrebbe di illiberale la drastica riduzione fiscale a favore delle imprese che abbiamo intenzione di realizzare? L’abolizione dell’Irap, la riduzione del cuneo fiscale e la semplificazione del regime Irpef sarebbero misure ostili alle imprese? E ancora: la riduzione dei tempi della giustizia, la lotta agli sprechi nella spesa pubblica e l’eliminazione di 400 leggi inutili? Siamo forse illiberali perché riteniamo che godersi un giorno di festa in famiglia debba essere un diritto anche per i commercianti? Solo in Italia non ci sono restrizioni sulle aperture nei festivi. Si tratta di misure di buonsenso, che a differenza di altre forze politiche abbiamo la credibilità per poter realizzare. Abbiamo poi un’altra proposta di grande impatto: una banca pubblica di investimento che stabilizzi il sistema creditizio e finanzi le imprese italiane a tassi agevolati, sul modello francese e tedesco”.



Source link

Articles You May Like

6 things to know before the opening bell
Arrestato il ‘palpeggiatore di Bologna’
Governo: al via secondo giro di consultazioni
Salvini a Mattarella, "Governo centrodestra-M5S"
Japanese PM: Nuclear North Korea is the greatest threat

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *