La Stampa: "Bufera Milan, inchiesta sulla vendita". Tegola su Berlusconi prima di campagna elettorale

Italy


MILANO – “Bufera Milan, inchiesta sulla vendita”: è il titolo che questa mattina campeggia sulla Stampa di Torino, che dà notizia di un’inchiesta che ipotizza una cessione della società a prezzo gonfiato e il successivo rientro di una “cifra sostanziosa”. Il quotidiano torinese ipotizza il reato di riciclaggio. “Nuova tegola giudiziaria sulla campagna di Berlusconi”, continua la Stampa.

Secondo i quotidiani, la Procura di Milano avrebbe avviato l’indagine dopo aver constatato che la vendita del Milan era avvenuta ad un prezzo di almeno 300 milioni di euro (su 720) superiore al reale valore della società. Da lì erano partite una serie di verifiche per accertare il percorso dei flussi finanziari. Infine, “in gran segreto, nei giorni scorsi, i pm – scrive La Stampa – hanno avviato un’inchiesta che tra le varie ipotesi comporta anche verifiche sul reato di riciclaggio”.

A coordinare l’inchiesta, il pm Fabio De Pasquale, lo stesso che in passato aveva indagato Berlusconi per la frode fiscale sui diritti tv ma che lo aveva anche difeso nella vicenda della scalata ostile di Vivendi a Mediaset.



Source link

Articles You May Like

Migranti: Austria schiera altri 600 agenti al confine
Londra, fuga di gas nel West End: 1.450 evacuati
Caserta, spara dal balcone e ferisce 5 persone
It snowed in one of the world's hottest places
1,500-year-old ruins shed light on Peru's Moche people

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *