Berlusconi: "Il razzismo in Italia per fortuna non esiste"

Italy


“Il razzismo in Italia per fortuna non esiste ma potrebbe nascere se rinunciassimo a controllare e contrastare l’immigrazione clandestina. Cosa dovremmo fare di queste 600 mila persone, lasciarle vivere ai margini della società, lasciarle vivere di illegalità, accattonaggio, furti? Chi non ha per vivere diventa manodopera della criminalità e aggiungo del terrorismo. Se non facciamo nulla la paura della popolazione si riverserà anche sugli stranieri che vivono da noi e sono integrati” ha dichiarato il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ospite di Circo Massimo su Radio Capital “Non credo proprio che si possa attribuire a me qualcosa che possa alimentare il razzismo, non ho mai detto ‘cacciare’, casomai rimpatriare. Sfido chiunque a trovare una sola parola che non sia stata ispirata alla prudenza, ho espresso cordoglio e solidarietà alla famiglia di Pamela Mastropietro, ho espresso ferma condanna ad un atto di uno psicopatico che spara in nome di ideologia delirante, ho espresso pronta guarigione ai feriti e preoccupazione per ciò che sta accadendo”.



Source link

Articles You May Like

Opinion: For Mueller, this is only the beginning
I talebani colpiscono ancora, attacchi simultanei in diverse zone dell’Afghanistan
Milano, studenti salgono su monumento. Paura per cortei estrema destra a Roma
Iran official: Tel Aviv would be 'razed to the ground' if Israel attacks
Minniti: "Il terrorismo e le mafie sono entrambe una minaccia alla nostra democrazia"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *