Hackerato il sito di Matteo Salvini

Italy


ROMA – “AnonPlus combatte i sopprusi, le inequità, le corruzioni”. Sono comparse queste parole nella prima mezz’ora del nove febbraio sul sito Internet del segretario della Lega Matteo Salvini, in corsa per le elezioni politiche del prossimo marzo con la coalizione di Centrodestra. A rivendicare l’attacco informatico il gruppo di hacker noto come AnonPlus, che sostiene di aver sottratto anche il contenuto delle chat di Telegram del segretario.

Un primo blocco di dati, ancora da verificare, è stato pubblicato da AnonPlus con un link sul proprio profilo Twitter. Gli hacker potrebbero anche aver ottenuto l’accesso alla pagina Facebook del candidato premier, dalla quale avrebbero lanciato dei falsi post, subito rimossi dagli amministratori del profilo.



Source link

Articles You May Like

Fitto a Porta a Porta: "Basta con gli slogan"
Embraco, Padoan: Ue prenda seri provvedimenti
Sicurezza: "Minaccia Isis a Italia ancora concreta"
Berlusconi: "Juncker non ha detto una cosa fuori luogo: dare all’Italia una maggioranza e un governo"
Trump must get tough on America-hating Putin, says former Georgian leader

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *