Gentiloni: "La congiuntura economica favorevole non deve indurci ad abbandonare la strada delle riforme"

Italy


ROMA – “La congiuntura economica favorevole non deve indurci in nessun modo ad abbandonare la strada delle riforme e la serietà sulla riduzione del debito e dei conti pubblici” ha dichiarato il premier Paolo Gentiloni durante il suo intervento all’inaugurazione dell’anno giudiziario 2018 della Corte dei Conti.

“L’insediamento avviene in una congiuntura incoraggiante per il nostro Paese dal punto di vista economico: abbiamo constatato una ripresa dei numeri della nostra economia, una crescita superiore a quelle che erano le attese. La crescita incoraggiante corrisponde a un andamento positivo del nostro avanzo primario che sarà dell’1,7% nel 2017 e che potrebbe ulteriormente migliorare superando il 2% nel 2018. Sappiamo che gli effetti sociali della lunga crisi degli ultimi 10 anni ha gli effetti anche sulle amministrazioni pubbliche. La loro efficienza non viene cancellata, ma rimangono le cicatrici della crisi che necessiteranno di tempo per essere rimarginate”.



Source link

Articles You May Like

Liberazione, Gentiloni: "Giorno del riscatto. Un pensiero a Napolitano"
Witnesses recount horror as van plowed into Toronto pedestrians
From brink of war to hopes of peace: Kim Jong Un heads south for summit
YouTube took down more than 8 million videos in 3 months
She gave birth at 11 a.m. and left hospital at 6 p.m.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *