Torino, scene di guerriglia al corteo contro CasaPound

Italy


(ANSA)

TORINO – Guerriglia nel centro di Torino durante la manifestazione di CasaPound, dove un gruppo di manifestanti ha lanciato bottiglie e grossi petardi con le forze dell’ordine e ha rovesciato cassonetti dei rifiuti per sbarrare la strada. La polizia ha risposto con il getto degli idranti.

I tafferugli tra la polizia e il corteo antifascista contro CasaPound sono proseguiti per tutta la serata. I manifestanti in due occasioni si sono portati nei pressi dell’albergo in cui è fissato un appuntamento elettorale di Simone Di Stefano, lanciando bottiglie e grossi petardi. La polizia ha risposto con getti di idranti e lancio di lacrimogeni.

Il primo episodio si è verificato in una via laterale, il secondo in corso Vittorio Emanuele sotto il grattacielo di Intesa SanPaolo.

“Alle idee si risponde con le idee, mai con la violenza. Nel Paese che ho in mente i poliziotti vanno in giro ad arrestare gli spacciatori, non andare appresso a quattro figli di papà che giocano alla guerra”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini a Quinta colonna su Rete4, commentando in diretta gli scontri tra polizia e manifestanti a Torino.



Source link

Articles You May Like

Manovra, Di Maio: "M5S non voterà alcun condono"
Calenda: "Ai dirigenti del PD non importerà di perdere le prossime elezioni europee e regionali"
Vaccini: Campania e Basilicata non in regola
Genova, gli sfollati liberano i palloncini bianchi in cielo in memoria delle vittime
Maugeri: a Formigoni 7 anni e 6 mesi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *