Partito comunista cinese, via limite 2 mandati per presidente

Italy


PECHINO – Importanti novità dal Comitato centrale del Partito Comunista cinese che ha proposto di eliminare il limite dei due mandati presidenziali imposto nella Costituzione. A renderlo noto l’agenzia Xinhua. Nel caso la mozione venga approvata, come pare abbastanza scontato, il presidente Xi Jinping potrà restare al potere oltre i due mandati consecutivi di cinque anni. Xi guida la Cina dal 2013.

Il secondo quinquennio dovrebbe partire a marzo con l’elezione da parte dell’Assemblea nazionale del popolo e il presidente dovrebbe lasciare l’incarico nel 2023.



Source link

Articles You May Like

Analysis: 49 wildest quotes from Trump's press conference
Putin invites 'comrade' Kim Jong Un to visit Russia
Stranded migrant ship reveals a fractured Europe
Apple closes law enforcement loophole for the iPhone
Mafia: sequestrati 45 milioni al ‘re’ degli imballaggi

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *