Vienna chiude 7 moschee, plaude Salvini

Italy


ROMA – Vienna ha reso noto di essere pronta a chiudere 7 moschee con l’imminente espulsione di alcuni imam. Secondo quanto hanno spiegato il cancelliere Sebastian Kurz e il ministro degli Interni Herbert Kickl, i capi religiosi dell’associazione Atib sarebbero accusati di finanziamenti illeciti dall’estero e di violazione della legge austriaca sull’islam. Inoltre una quarantina di imam dell’Atib, Unione turco-islamica per le collaborazione culturale e sociale in Austria, rischia di perdere i loro permessi di soggiorno.

“Le scelte ideologiche del governo austriaco violano i principi della legalità internazionale, le politiche di integrazione sociale, i diritti delle minoranze e l’etica della coesistenza”, ha scritto Kalin. “I passi per normalizzare l’islamofobia e il razzismo vanno respinti in ogni circostanza”, ha continuato.

“Credo nella libertà di culto, non nell’estremismo religioso. Chi usa la propria fede per mettere a rischio la sicurezza di un paese va allontanato”, ha scritto il ministro dell’Interno Matteo Salvini su Twitter dopo l’annuncio dell’Austria della chiusura di 7 moschee e l’espulsione di alcuni imam. “Spero già la prossima settimana – aggiunge – di incontrare il collega ministro austriaco per confrontarci su linee d’azione”.



Source link

Articles You May Like

Genoa mayor says bridge collapse was 'not absolutely unexpected' as crews race to free victims
'Women are devalued and demeaned' at Nike, two ex-employees say in lawsuit
Nuoto: Bertocchi e Pellacani oro nei tuffi
Perez pronto a ricoprire d’oro Modric
Salvini: "Stop a genitore 1 e 2"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *