Paura a bordo del volo 971 Roma-Chicago: deviato in Irlanda per un allarme bomba

Italy


ROMA – Il volo da Roma a Chicago della United sarebbe stato deviato in Irlanda per un allarme bomba. Secondo alcuni media in un messaggio rinvenuto in uno dei bagni del velivolo si faceva riferimento a un ordigno esplosivo. Il volo 971 di United da Roma a Chicago è stato deviato all’aeroporto di Shannon, in Irlanda: United conferma le indiscrezioni ma non entra nel merito limitandosi a dire che la manovra è stata necessaria per ‘potenziali motivi di sicurezza’.

Secondo i media americani, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”a causare la deviazione sarebbero stati dei messaggi rivenuti dall’equipaggio nei bagni del velivolo: in uno degli appunti ritrovati si faceva riferimento ad una bomba. L’aereo, un Boeing 767, è atterrato a Shannon e i passeggeri sono stati fatti scendere dal velivolo.

La polizia sta ora indagando e avrebbe chiesto a tutti coloro che erano a bordo di scrivere qualcosa, così da poter confrontare la scrittura con i messaggi rinvenuti in bagno. Controlli sono in corso sui bagagli imbarcati e su quelli a mano.



Source link

Articles You May Like

Forte terremoto colpisce il Giappone: bimba muore sotto le macerie
Has the US finally won the fight for Okinawa?
Convegni: a Pavia ‘Le DAT: analisi del testo normativo ed applicazioni pratiche"
Salvini: "Censiremo i rom"
Mondiali: Croazia-Nigeria 2-0, Mandzukic propizia l’autorete e il rigore determinanti per i tre punti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *