Cantone: "No ad una retromarcia sul codice degli appalti"

Italy


“Per gli appalti non si può che partire dal Codice del 2016. A poco più di due anni di distanza non si va nella direzione auspicata con marce indietro e deroghe ad hoc. La materia ha certamente bisogno di scelte chiare e univoche da parte del nuovo legislatore” ha dichiarato il presidente dell’Anac, Raffaele Cantone, durante la presentazione della relazione annuale “Il rilancio del sistema di lavori pubblici necessita non solo di regole semplici e comprensibili ma anche stabili. Una completa retromarcia rischierebbe di creare una ulteriore fase di fibrillazione con una nuova crisi del settore dal quale si sta lentamente uscendo”.



Source link

Articles You May Like

Calenda: "Ai dirigenti del PD non importerà di perdere le prossime elezioni europee e regionali"
Napoli, esplode bombola di gas: 1 morto e 2 feriti
Il super tifone Mangkhurt si abbatte sulle Filippine: 12 morti, migliaia di sfollati
Mattarella: "Non è accettabile morire per un gioco perverso in chat"
Manovra, Di Maio: "M5S non voterà alcun condono"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *