Trump, tariffe da 200 mld su prodotti cinesi

Italy


(ANSA)

WASHINGTON – Il presidente Usa Donald Trump ha reso di pubblico dominio il piano di imporre tariffe del 10 percento su beni cinesi per ulteriori 200 miliardi di dollari.
Il presidente statunitense ha affermato che si tratta della risposta all’annuncio cinese di alzare le proprie tariffe, una decisione “inaccettabile”.

“Ulteriori azioni devono essere adottate per incoraggiare la Cina a cambiare le sue pratiche scorrette, aprire i suoi mercati a beni prodotti negli Stati Uniti e accettare rapporti commerciali piu’ equilibrati con gli Usa. Dura reazione di Pechino: “Reagiremo fermamente” e prenderemo “contromisure complessive” sia “qualitative” che “quantitative” ha annunciato il Ministero del Commercio in una nota.

PIAZZA AFFARI APRE IN CALO: -1,37% – Borsa di Milano in forte calo sul tonfo delle Borse di Asia e Pacifico per i timori sulla guerra commerciale tra Cina e Usa, in scia agli ultimi dazi per 200 miliardi di dollari ventilati da Donald Trump. Il primo Ftse Mib cede l’1,37% a quota 21.797 punti.
   



Source link

Articles You May Like

Lezzi: "Problemi per il Governo senza reddito di cittadinanza"
Terrore a Nimes, auto contro la folla: 2 feriti
Atterraggio shock all’aeroporto di Roma: aereo torna indietro e atterra con le gomme a terra
Genova, Mattarella: serve impegno collettivo
The Kenyan teenagers tackling female genital mutilation with an app

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *