Micheli: "I prezzi dei carburanti dovrebbero registrare un calo nei prossimi giorni"

Italy


“I prezzi dei carburanti dovrebbero registrare un calo nei prossimi giorni” ha dichiarato il presidente Figisc – Confcommercio, Maurizio Micheli, nell’Osservatorio prezzi “A meno di drastiche variazioni in più od in meno delle quotazioni internazionali alla chiusura dei mercati di oggi o del tasso di cambio euro/dollaro, ci sono ad oggi plausibili presupposti per una aspettativa di prezzi in calo, media dei due prodotti benzina e gasolio e delle due modalità di servizio ‘self’ e ‘servito’, per i prossimi giorni con scostamenti compresi attorno a 0,5 centesimi/litro in meno. Al monitoraggio, effettuato in collaborazione con Assopetroli – Assoenergia, dei prezzi pubblicati dalla commissione europea risulta che nella data del 18 giugno lo ‘stacco italia delle imposte sui carburanti’ è di +22,6 cent/litro per la benzina e +21,1 per il gasolio e le imposte hanno inciso nella settimana sul prezzo finale della benzina per il 61,50 % e per il 57,28 % su quello del gasolio”.



Source link

Articles You May Like

Confindustria: "Occorre evitare brusche retromarce sui processi di riforma avviati"
Italia Libri: "Senza senso" di Daniele Stampacchia
Jeff Bezos is now worth more than Bill Gates and Larry Page combined
Tria: nessuna manovra correttiva nel 2018
Fico: "La strada per l’inferno è non saper accogliere tutti insieme in un’ottica di solidarietà"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *