Meloni: "Il grande errore del ministro Di Maio è credere che il lavoro si possa creare per editto"

Italy


“Il grande errore che mi pare stia facendo anche l’attuale ministro del Lavoro è credere che il lavoro si possa creare per editto” ha dichiarato il leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, intervenendo al Festival del Lavoro in corso a Milano. “Piuttosto bisogna creare le condizioni per cui le aziende possano assumere. Serve un intervento per sviluppare l’economia non in deficit. Quando Conte venne in aula, tra flat tax, reddito di cittadinanza e clausole di salvaguardia Iva disse che avrebbero fatto politica espansiva in deficit, cosi sarebbe aumentato lavoro e sarebbero entrate più risorse. Peccato che in una economia globalizzata non funzioni proprio così. Vedo questo governo molto tarato sul lavoro dipendente e non sul lavoro autonomo. Nel programma è come se non esistesse. L’Italia è stata sconfitta su tutta la linea. Conte si è fatto un po’ raggirare anche per inesperienza, si è convinto di avere ottenuto una grande vittoria. In cambio di un vittoria di Pirro abbiamo dato l’ok alle sanzioni alla Russia che massacrano le nostre aziende. L’inesperienza di Conte non ha aiutato. Io quell’accordo non lo avrei chiuso e mi pare che anche Salvini abbia smorzato i toni trionfalistici”.



Source link

Articles You May Like

Berlusconi: "M5S nemici della libertà e delle imprese"
Lavoro. Biazzo: "Il lavoro domenicale riguarda tutto il sistema economico"
Manovra, Conte: "Non miracolosa ma utile al paese"
Di Maio: "Aumenteremo l’iva? E una fake news"
Madrid, esplosione in metropolitana. Batteria tablet semina il panico

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *