Mondiali: Russia battuta ai rigori, Croazia vola in semifinale

Italy


(credits: Fifa)

di PIERO CHIMENTI – La Croazia, dopo un match deciso dai rigori, sfiderà l’Inghilterra nella seconda semifinale. Nel primo tempo la Russia trova il vantaggio con Cheryahev che batte Subasic con un sinistro imparabile da 30 metri. Il pareggio non si fa attendere ed arriva al 39′ con la firma di Kramaric che finalizza in gol l’azione partita da Mandzukic.

Nella ripresa il risultato non si sblocca, con le squadre apparse stanche rispetto alla prima frazione di gara. Si va quindi ai tempi supplementari, dove la gara si anima al 100′ con Vida in proiezione offensiva che su corner di Modric di testa supera Akinfeev. Sullo scoccare della fine del secondo tempo supplementare, arriva al 115′ il Mario Fernandes che su punizione di Dzagoev di testa supera Subasic per il nuovo equilibrio tra Russia e Croazia.

Si va ai calci di rigore, decisi dagli errori dal Kovacic, per i croati, su cui c’è la prodezza di Akinfeev. Per padroni di casa, invece, sono letali le eliminazioni di Smolov, tiro parato da Subasic, e Mario Fernandes, che calcia fuori.

RUSSIA (4-2-3-1): Akinfeev, Fernandes, Kutepov, Ignashevich, Kurdyashov, Zobnin, Kuzyaev, Samedov (9′ st Yerokhin), Golovin (12′ pts Dzagoev), Cheryshev (22′ st Smolov), Dzyuba (34′ st Gazinskiy). (12 Lunev, 20 Gabulov, 5 Semenov, 23 Smolnikov, 14 Granat, 15 An. Miranchuck, 18 Zhirkov, 16 Al. Miranchuck). All.: Cherchesov.

CROAZIA (4-2-3-1): Subasic, Vrsaljko (6′ pts Corluka), Lovren, Vida, Strinic (29′ st Pivaric), Rakitic, Modric, Rebic, Kramaric (43′ st Kovacic), Perisic (18′ st Brozovic), Mandzukic. (1 Livakovic, 13 Jedvaj, 15 Caleta-Car, 14 Bradaric, 19 Badelj, 12 Kalinic, 20 Pjaca). All.: Dalic. Arbitro: Meira Ricci (Brasile). Reti: nel pt 31′ Cheryshev, 39′ Kramaric; nel pts 11′ Vida; nel sts 10′ Fernandes.

Ammoniti: Strinic, Lovren e Gazinskiy per gioco falloso, Vida per essersi tolto la maglia dopo il gol, Pivaric per fallo di mani. Angoli: 8-6 per la Croazia. Recupero: 2′, 5′, 2′ e 1′. Spettatori: 44.287. Var: 0.



Source link

Articles You May Like

Ue, doccia fredda per Salvini: "Porti libici non sicuri"
Cr7 è già a Torino
The US is fighting one of the world's poorest countries over trade
Salvini: "Per la questione migranti, il modello italiano diventerà europeo"
Salvini: "Il nostro obiettivo è un’immigrazione controllata, limitata e qualificata"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *