Di Maio: "Il nostro obiettivo è cambiare le regole di ingaggio dell’Ue"

Italy


“Fino a che la missione Ue rimane in piedi, gli unici porti sono quelli italiani ma il nostro obiettivo è cambiare le regole di ingaggio” ha dichiarato il vice premier e ministro dello Sviluppo e del lavoro, Luigi Di Maio dai microfoni di Radio1 “In questi anni i governi hanno sbagliato. Il governo Renzi diede la disponibilità di aprire i porti italiani in cambio di qualche punto di flessibilità. La musica deve cambiare. Ci batteremo per la flessibilità ma senza barattarla”.



Source link

Articles You May Like

Champions: esordio vincente per la Juve, Ronaldo espulso esce in lacrime
CGIA: "I condoni fiscali hanno consentito all’erario di incassare 131,8 miliardi di euro in 45 anni"
Trump pronto ad annunciare dazi per 200 mld
Rai: il cda nomina Marcello Foa presidente della tv pubblica
Mercato europeo dell’auto in crescita: +10% a luglio e +29,8% ad agosto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *