Sbarca la Diciotti a Trapani. Conte: da immigrazione rischio di arrivo foreign fighters

Italy


Il tema dell’immigrazione tiene ancora banco tra le fila del Governo Conte. “Le minacce sul fronte Sud per quanto riguarda il terrorismo sono molto significative”, ha dichiarato il premier al suo arrivo al vertice Nato a Bruxelles, sottolineando l’importanza del rafforzamento dell’hub Nato di Napoli.

“Dalla stessa immigrazione – ha aggiunto Conte – potrebbero arrivare rischi e pericoli di foreign fighter”.

“L’incontro con Salvini” di stamattina “è andato molto bene, ci siamo aggiornati. A breve assumeremo iniziative italiane per dare continuità alle conclusioni del vertice Ue di giugno” precisa Conte.

In mattinata si è tenuto il vertice tra il premier, Giuseppe Conte, e lo stesso ministro dell’Interno. “Con Conte c’è una linea comune: rafforzare la sicurezza dei cittadini cittadini italiani ponendo al centro del Vertice il fatto che non possiamo essere lasciati soli”, ha detto Salvini al termine della riunione.

A tal riguardo, Salvini porterà a Innsbruck un documento sui migranti condiviso da tutto il governo italiano. A riferirlo il titolare della Farnesina Enzo Moavero Milanesi rispondendo “sì” ad una domanda in merito dei giornalisti al suo arrivo al vertice della Nato con il premier Giuseppe Conte.

E’ sbarcata intanto a Trapani la nave Diciotti della Guardia Costiera con a bordo i 67 migranti salvati dal rimorchiatore italiano Vos Thalassa davanti alla Libia. L’approdo, a quanto si apprende, è previsto nel primo pomeriggio di oggi.



Source link

Articles You May Like

Maugeri: a Formigoni 7 anni e 6 mesi
10 years after the financial crisis, have we learned anything?
Istat: "Ad agosto 2018 inflazione +1,6% su anno"
Firenze: a Palazzo Strozzi la mostra "The Cleaner" di Marina Abramovic
Italia Cinema: "Mamma mia! Ci risiamo"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *