Migranti: nasce ‘asse dei volenterosi’ tra Italia, Austria e Germania

Italy


ROMA – Raggiunta un’intesa tra paesi dell’Ue guidata da Austria, Germania e Italia per frenare le partenze dei migranti e gli sbarchi in Europa: l’accordo è stato siglato a Innsbruck al termine di un incontro trilaterale tra il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, e i colleghi tedesco Horst Seehofer e austriaco Herbert Kickl.

“Siamo vicini e andiamo d’accordo su cose molto importanti che riguardano il futuro dell’Europa in una materia dove per molto tempo c’è stata mancanza di ordine”, ha sottolineato Kickl, “vogliamo evitare che i migranti possano arrivare facilmente in Europa, a parte le persone veramente vulnerabili”.

Kickl ha annunciato un nuovo incontro a tre il 19 luglio a Vienna “per continuare la collaborazione positiva e realizzare questo grande progetto”.

“Sarà una soddisfazione se le proposte italiane potranno diventare europee con una riduzione delle partenze, degli sbarchi, dei morti e dei costi. Se il modello italiano diventerà europeo è motivo di orgoglio”, ha dichiarato il ministro dell’Interno Salvini. La a priorità secondo Salvini resta la difesa dei confini esterni, “deciso questo ci accorderemo anche sulla redistribuzione dei migranti già arrivati”.



Source link

Articles You May Like

Dl Dignità, Di Maio e Tria: mai accusati Mef e Ragioneria
Tragic fire leads hero chef to feed even more hungry kids
Biggest krill companies limit fishing in Antarctic waters
India's tech firms grow in popularity with country's grads
Another problem for Tesla's Model 3

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *