Vaccini, Giulia Grillo: autocertificazione anche per il 2018

Italy


ROMA – La ministra della Salute Giulia Grillo interviene sulla questione dei vaccini. “L’autocertificazione è stata usata per tutto il 2017 e la possiamo utilizzare anche per il 2018”. Lo ha detto il ministro della Salute, Giulia Grillo, intervistata a Omnibus su La7 sottolineando che proprio perché “Lorenzin non ha istituito l’anagrafe nazionale vaccinale, non abbiamo voluto caricare il cittadino dell’ulteriore onere di dover produrre tutta la certificazione”.

In merito alla posizione presa ieri dai presidi di scuola sui vaccini Grillo ha detto che si tratta di “una polemica assolutamente surreale” che “sembra indirizzata per un attacco politico contro di me che non c’entro nulla perché è un atto deciso dal precedente governo. Ma ormai ho le spalle larghe e mi sono abituata”.

La posizione dell’Associazione Nazionale Dirigenti Pubblici e Alte Professionalità della Scuola è per l’ammissione a scuola solo col certificato Asl e contro le classi differenziali per bambini vaccinati in cui inserire bambini immunodepressi. Sul tema si è pronunciato oggi anche il vicepremier Luigi Di Maio, il quale ha dichiarato che sui vaccini l’Italia “deve rispettare lo stesso livello di obbligo che c’è in Europa”.

“Dobbiamo ascoltare i medici – ha detto – e dobbiamo convincere i genitori a vaccinare i propri figli”.



Source link

Articles You May Like

International pressure mounts on Saudi over journalist disappearance
Trump Jr. retweets unsubstantiated claim on missing journalist
The Best of the Best Compete for the Shanghai Semifinals
Saudi Arabia's stock market plunges on fear of sanctions
Salvini: "Chi difende legge Fornero odia gli italiani, la smonterò pezzo per pezzo"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *