Mattarella: "La magistratura non deve rispondere alle opinioni correnti perché è soggetta soltanto la legge"

Italy


ROMA – “L’attenzione e la sensibilità agli effetti della comunicazione non significa, come tante volte è stato ricordato, orientare le decisioni giudiziarie secondo le pressioni mediatica né, tantomeno, pensare di dover difendere pubblicamente le decisioni assunte” ha dichiarato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la cerimonia di presentazione dei nuovi componenti e seduta di insediamento del Consiglio nella nuova composizione.

“La magistratura, infatti, non deve rispondere alle opinioni correnti perché è soggetta soltanto la legge. Sono invece doverose la credibilità e la trasparenza del suo agire, che possono essere rafforzate anche da una adeguata comunicazione istituzionale”. 



Source link

Articles You May Like

Facebook has lost 30% of its value since July
World's most powerful passport revealed
Melinda Gates: We can use tech to help lift people out of poverty
Vitalizi: Senato approva delibera tagli. Esulta il M5s
Brexit deal fails after dispute over Northern Ireland derails talks

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *