Sbranato dai suoi due grossi cani da combattimento

Italy


GROSSETO – Momenti di terrore per un giovane che abita in un podere isolato a Istia d’Ombrone, in provincia di Grosseto, aggredito e sbranato dai propri cani. Provvidenziale l’intervento dei vigili del fuoco per salvarlo. L’uomo, da quello che si è appreso, era nella sua casa con gli animali, due grossi cani di razza Amstaff (American Staffordshire Terrier), quando è stato assalito. Ha provato a difendersi ma ha subito notevoli ferite ed avrebbe perso molto sangue. Ad intervenire sul posto anche i sanitari del 118. L’uomo è stato trasferito al pronto soccorso dell’ospedale Misericordia di Grosseto dove si trova in gravi condizioni.

È un giovane di 28 anni ed è ricoverato in ospedale in prognosi riservata, ma il ferito non è considerato in pericolo di vita. In base a ricostruzioni il 28enne si sarebbe trovato da solo nell’abitazione quando i due cani lo hanno assalito per cause da accertare. Sarebbe stato lo stesso giovane proprietario a chiamare, mentre si difendeva e parava gli attacchi, i vigili del fuoco per essere soccorso. Una squadra è partita da Grosseto per raggiungere Istia d’Ombrone, località che dista circa sei chilometri dal comando dei vigili del fuoco, situato nel capoluogo. Quando sono arrivati al podere, i pompieri hanno bloccato le due bestie mettendole in sicurezza e soccorso col personale del 118 il ferito, subito portato in ospedale.



Source link

Articles You May Like

When Khashoggi mystery is solved, the story doesn't end
Investors need to pay closer attention to China
World's most luxurious cruise ship?
Marco Rubio: If Trump won't act, Congress will
Britain's Princess Eugenie and Jack Brooksbank release official wedding photographs

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *