admin

ROMA – Nasce una nuova grande partnership tra Sky e Netflix per raggruppare l’intero servizio Netflix all’interno di un nuovo pacchetto di abbonamento Sky TV. Questa partnership, la prima al mondo nel suo genere, offrirà a milioni di clienti Sky accesso diretto a Netflix attraverso la piattaforma Sky Q. Sky renderà disponibile la vastità dell’offerta
0 Comments
ROMA – “E’ l’ultima riunione del Cipe prima delle elezioni e questo fa sì che ci siano molte decisioni da prendere, alcune molto rilevanti sulle infrastrutture, il cui rilancio è fondamentale per i nostri investimenti” ha dichiarato il premier Paolo Gentiloni durante la riunione del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica. “Decisioni rilevanti sui fondi
0 Comments
(ANSA) ROMA – “Quest’idea è nata nel 2014 da Gianroberto Casaleggio, e lo disse durante la campagna delle europee. Qualcuno ci ha deriso per questa scelta, ma rideremo noi lunedì quando probabilmente gli italiani ci porteranno al 40%”. A dichiararlo il candidato premier M5S Luigi Di Maio alla presentazione della squadra di governo del Movimento.
0 Comments
“Dopo il calo del mese scorso a gennaio 2018 la stima degli occupati torna a crescere (+0,1%, pari a +25 mila rispetto a dicembre). Il tasso di occupazione sale al 58,1% (+0,1 punti percentuali)” ha dichiarato l’Istat in una nota “L’aumento dell’occupazione nell’ultimo mese è determinato dalla componente femminile e, con riferimento all’età, dalla forte
0 Comments
RICCIONE – E’ deceduto all’età di 74 anni Rinaldo Orfei, fratello di Nando e Liana, cugino di Moira. L’uomo era ricoverato da alcuni giorni all’ospedale di Riccione, in precedenza in una casa di riposo di Misano Adriatico. A renderlo noto Circusfans.net, il portale del circo italiano. Era stato tra i fondatori delle produzioni circensi della
0 Comments
Parliamo oggi del film dal titolo “Puoi baciare lo sposo”, diretto da Alessandro Genovesi, con Diego Abatantuono e Monica Guerritore, che esce oggi nelle sale cinematografiche ed è distribuito da Medusa Film. Questa la trama del film: Antonio (Cristiano Caccamo) ha finalmente trovato l’amore della sua vita, Paolo (Salvatore Esposito), con il quale convive felicemente
0 Comments
BRATISLAVA – Per l’omicidio del giornalista slovacco Jan Kuciak è stato arrestato dalla polizia l’imprenditore italiano, Antonio Vadalà, insieme ad altri due parenti. Gli agenti hanno fatto irruzione e hanno fermato Antonio Vadalà, il fratello Bruno e il cugino Pietro Catroppa. A riferirlo i media slovacchi e la notizia è stata poi confermata dalla polizia.
0 Comments
Parliamo oggi di un secondo piatto molto delicato: l’arrosto al latte, una pietanza che incontra il gusto di grandi e piccini.  Per rendere ancora più gustoso l’arrosto tradizionale è stato aggiunto il latte, che oltre a conferire un gusto delicato alla carne, crea uno squisito fondo di cottura con il quale si prepara una cremosa
0 Comments
ROMA – L’imprenditore romano Stefano Ricucci e il magistrato Nicola Russo, giudice della Commissione tributaria del Lazio e consigliere di Stato, già sospeso dal servizio, sono stati arrestati dagli agenti delle Fiamme Gialle. L’accusa nei loro confronti ipotizzata dalla Procura d Roma è corruzione in atti giudiziari. Secondo inquirenti e investigatori l’accordo prevedeva l’aggiustamento di
0 Comments
(ANSA) ROMA – La morsa gelida di Burian sull’Italia prosegue anche oggi su Firenze, Genova, Bologna e sul Veneto, da Padova a Verona: l’ondata di freddo che ha investito l’Italia ha imbiancato molte zone del centro-nord, compreso il capoluogo ligure poco abituato a questo spettacolo. A Genova il leggero manto nevoso non ha comunque compromesso
0 Comments
CROTONE – Maxi-sequestro di beni, per un valore complessivo di oltre 15 milioni, eseguito dalla Dia di Catanzaro su disposizioni dei Tribunali di Catanzaro e di Crotone nei confronti di due imprenditori crotonesi, impegnati l’uno nel settore della lavorazione del legname e l’altro in quello turistico-alberghiero. Entrambi sono ritenuti contigui alla cosca “Grande Aracri” di
0 Comments
ROMA. “Come già successo negli anni passati, l’ondata di maltempo che sta attraversando il Paese ha portato alcuni Prefetti a disporre divieti di circolazione per i mezzi pesanti che in molte aree appaiono del tutto ingiustificati o comunque non più rispondenti alla reale situazione meteo e vanno immediatamente rimossi nelle zone in cui le condizioni
0 Comments