Orrore a Porto Recanati: trovati in un pozzo i resti di Camey

Italy


PORTO RECANATI – I resti rinvenuti il 28 marzo scorso nel pozzo nei pressi del grattacielo multietnico Hotel House di Porto Recanati appartengono alla quindicenne Camey Mosammet, scomparsa ad Ancona il 29 maggio 2010 mentre andava a scuola. A renderlo noto oggi la Procura di Macerata.

A seguito dei primi accertamenti medico-legali, affidati al professore Adriano Tagliabracci, secondo i Pm “si può ragionevolmente affermare” che quei resti appartengano alla giovanissima bengalese.



Source link

Articles You May Like

Salvini: "L’Italia non è più un paese colabrodo: è stata scossa l’ipocrisia europea"
Kabul suicide bombing leaves at least seven dead
'Trump Baby:' Balloon takes flight over London
Calabria, appalti sui rifiuti: arrestati sindaco e imprenditori
Boeing looked into the future. Here are 3 things it saw

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *