Grosseto, capo Municipale spara figlio e si uccide

Italy


GROSSETO – Il comandante della polizia municipale di Monte Argentario, Loredana Busonero, ha sparato al figlio di 17 anni e poi si è tolto la vita. Il ragazzo, ferito alla testa gravemente, è morto all’ospedale di Siena. Il dramma si è consumato stamani a Porto Santo Stefano.

L’arma utilizzata per uccidere il ragazzo e poi suicidarsi era quella di ordinanza. Il figlio, contrariamente a quanto appreso in un primo momento, è morto poco dopo e purtroppo non è stato necessario il trasferimento in ospedale.

L’omicidio-suicidio è avvenuto in via del Sole, sulla strada panoramica di Porto Santo Stefano, dove la donna abitava con il figlio, dopo che il marito, un ex sindaco di Monte Argentario, è morto da qualche anno. Allo stato, i carabinieri non sanno dare una spiegazione al tragico gesto della donna.

Articles You May Like

South Carolina ex-cop faces December sentencing for motorist's shooting
Merkel's EU ally says more confident about resolving Brexit problems
I went to Brazil for a bath, says McLaren reserve Norris
'We're praying': Officials say India will not act on smog this year
Comcast, Verizon approached Twenty-First Century Fox to buy some assets -sources

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *