Gentiloni all’Onu: "Il futuro dell’Europa è in Africa"


(ANSA)

di ANTONIO GAZZILLO – Quella di ieri è stata una giornata intensa per il presidente del consiglio, Paolo Gentiloni, alle prese con votazioni ed incontri ad alto livello. Al palazzo di vetro, sede dell’Onu, il presidente del consiglio ha tenuto un discorso alla 72esima Assemblea generale: “E’ un’illusione rispondere alle sfide internazionali con muri o difendendo il proprio interesse nazionale”, ha esordito Gentiloni facendo riferimento al presidente americano Trump anche se poi ha ricordato: “E’più quello chi ci unisce a Trump che non quello che ci divide” , citando la lotta comune contro il terrorismo e le strategie per difendere la pace.

Il discorso è proseguito poi con l’elenco delle possibili soluzioni che l’Italia adotterà in merito alla crisi migratoria: fiducia nel futuro e costruzione di società democratiche e aperte alla diversità.

“Il futuro dell’Europa è in Africa” ha insistito spiegando che con investimenti mirati nel continente si possa far fronte alle cause della migrazione, assegnando alla Libia il ruolo chiave per garantire pace e sicurezza.

Prima del discorso, Gentiloni ha espresso gli stessi concetti in una riunione proprio sulla Libia ricevendo i complimenti di Theresa May e Emmanuel Macron e ha votato a favore della riforma del peacekeeping (operazioni di pace).

La giornata, infine,  si è conclusa con la visita al presidente sudcoreano Moon. 



Source link

Articles You May Like

Europe doesn't like Trump's tax plans
Ostuni: dal 29 dicembre al 1 gennaio Capodanno con il ‘Winter Festival’ de La Ghironda
Pentagon: US committed to Syria until ISIS areas stabilized
Tillerson to North Korea: 'We can talk about the weather if you want'
La California spera in una tregua sul fronte del fuoco

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *