Istat: nel terzo trimestre del 2017 Pil a +0,5%


“Nel terzo trimestre del 2017 il prodotto interno lordo, espresso in valori concatenati con anno di riferimento 2010, corretto per gli effetti di calendario e destagionalizzato, è aumentato dello 0,5% rispetto al trimestre precedente e dell’1,8% nei confronti del terzo trimestre del 2016” si legge in una nota dell’Istat “Il terzo trimestre del 2017 ha avuto tre giornate lavorative in più del trimestre precedente e una giornata lavorativa in meno rispetto al terzo trimestre del 2016. La variazione congiunturale è la sintesi di una diminuzione del valore aggiunto nel comparto dell’agricoltura e di un aumento nei settori dell’industria e dei servizi. Dal lato della domanda, vi è un contributo positivo sia della componente nazionale (al lordo delle scorte), sia di quella estera (esportazioni al netto delle importazioni). Nello stesso periodo il PIL è aumentato in termini congiunturali dello 0,7% negli Stati Uniti, dello 0,5% in Francia e dello 0,4% nel Regno Unito. In termini tendenziali, si è registrato un aumento del 2,3% negli Stati Uniti, del 2,2% in Francia e dell’1,5% nel Regno Unito. La variazione acquisita per il 2017 è pari a +1,5%”.



Source link

Articles You May Like

Gentiloni: "Ho deciso: mi candido nel Collegio uninominale di Roma 1 alla Camera dei Deputati"
Inps: "A dicembre 2017 in diminuzione le ore di cassa integrazione"
Catalogna, Corte suprema respinge richiesta arresto Puigdemont
Kabul, Hotel Intercontinental sotto attacco
Trump says 'Russia is not helping' with North Korea

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *