Sanremo: Baglioni versione ‘rock’ nella serata dedicata alle Nuove Proposte

Italy


(ANSA)

SANREMO – Parte la terza serata del festival di Sanremo, con Claudio Baglioni che in versione rock entra correndo in scena, chitarra imbracciata, e intona la sua hit Via. Poi al via la gara delle Nuove Proposte.

Così sul palco stasera – Questo l’ordine di uscita dei dieci Big di stasera: Giovanni Caccamo, Lo Stato Sociale, Luca Barbarossa, Enzo Avitabile con Peppe Servillo, Max Gazzè, Roby Facchinetti e Riccardo Fogli, Ermal Meta e Fabrizio Moro, Noemi, The Kolors, Mario Biondi.

Oggi, nella terza serata, arrivano Negramaro, Paoli-Rea, Giorgia e James Taylor. Domani Gianna Nannini, Piero Pelù e Federica Sciarelli. Gli altri ve li dico domani, ha annunciato Claudio Baglioni in conferenza stampa.

(ANSA)

Potrebbe arrivare all’Ariston Virginia Raffaele. “Potrebbe essere”, dice Baglioni. Farà un’imitazione del direttore artistico? “Chissà.. non ha mai imitato personaggi maschili”, aggiunge il direttore artistico. Invece sabato sul palco è attesa Fiorella Mannoia, che potrebbe anche esibirsi insieme a Laura Pausini, attesa al festival dopo il forfait della prima serata, causa laringite.

Per quanto riguarda gli ascolti, i telespettatori che hanno seguito ieri su Rai1 la seconda serata del festival di Sanremo di Claudio Baglioni sono stati 9 milioni 687 mila, pari al 47.7% di share. Nel 2017 la seconda serata del festival condotto da Carlo Conti e Maria De Filippi aveva avuto in media 10 milioni 367 mila spettatori, pari al 46.6% di share. Picco di oltre 14 mln per Baglioni-Il Volo. Lo share ha sfiorato il 56% con Baglioni-Vecchioni.



Source link

Articles You May Like

Doctors forced to use expired drugs as 300 die
Morbillo: 2 decessi a gennaio 2018, "Dati non buoni"
Olimpiadi: la squadra femminile azzurra di short track regala l’argento all’Italia, seconda medaglia per Fontana
Ostia: i pugili messi al servizio del clan Spada, manovalanza per violenze e pizzo
Salmonella nel salamino piccante: richiamo in via precauzionale

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *