"Mai più Cambridge Analytica", Zuckerberg chiede scusa al Parlamento Ue

Italy


BRUXELLES – “Ci scusiamo per l’errore commesso, ci vorrà del tempo ma il nostro impegno è quello di rimediare: stanzieremo investimenti sufficienti per aumentare la sicurezza”. A dichiararlo il fondatore di Facebook, Mark Zuckerberg, durante la sua audizione al Parlamento europeo.”Dobbiamo fare di tutto affinchè il caso di Cambridge Analytica non si ripeta”, ha aggiunto. 

Zuckerberg ha insistito sulle responsabilità sul fronte della gestione delle “fake news e delle interferenze straniere nelle elezioni”, così come nelle attività di soggetti che “hanno fatto un uso improprio delle informazioni della gente”. “Non abbiamo avuto una visione abbastanza ampia delle nostre responsabilità”, ha dichiarato.



Source link

Articles You May Like

Solstice Fast Facts
A 58 anni diventa mamma per la prima volta
Putin invites 'comrade' Kim Jong Un to visit Russia
Caos mondiale: esuberato Lopetegui, subentra Hierro
Salvini: "Già dal 2018 la rivoluzione sulla flat tax"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *