Migranti: a Reggio Calabria nave con 232 persone a bordo, altre due navi a Pozzallo

Italy


(ANSA)

REGGIO CALABRIA – E’ giunta nel porto di Reggio Calabria la nave “Sea Watch 3” con a bordo 232 migranti soccorsi nel mar Mediterraneo, fra cui 17 donne e alcuni minorenni. Nel gruppo è presente anche una donna incinta. Le operazioni di sbarco inizieranno in mattinata secondo un piano coordinato dalla prefettura. E’ il primo sbarco umanitario da quando Salvini è al Viminale.

Intanto ieri il ministro aveva attaccato Malta per aver ancora una volta negato il suo aiuto nello sbarco. Nel mirino di Salvini anche le ong. “Il governo sta lavorando sul piano delle Ong” aveva spiegato Salvini, sottolineando come alcune facciano volontariato, mentre “altre affari”.

“Non è possibile che via siano Ong con bandiere spagnole, olandesi e di Gibilterra che arrivano in Italia. C’è da lavorare”.

ARRIVATE ALTRE DUE NAVI A POZZALLO: A BORDO OLTRE 220 RIFUGIATI – Sono appena iniziate al porto di Pozzallo, le operazioni di sbarco di oltre 220 migranti. Sono a bordo di nave “Diciotti” della Guardia costiera italiana e della “Seefuchs” imbarcazione da diporto battente bandiera olandese. Le navi sono arrivate in nottata a Pozzallo. Il trasferimento in banchina dei migranti e’ appena iniziato.



Source link

Articles You May Like

Tav, Toninelli: avanzamento dei lavori atto ostile
In photos: Rescuers work scene at Morandi bridge
New Zealand bans foreigners from buying property
The world's biggest IPO in 2 years shows China's 5G ambitions
Conte: "Risultati storici sui migranti"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *