Di Maio: "Aboliremo i vitalizi, poi passeremo alle pensioni d’oro"

Italy


ROMA – “Ho fatto un appello ai parlamentari: non bombardate i cittadini con troppe leggi, è arrivato il momento di semplificare e abolire le leggi che non servono. L’Italia si può cambiare partendo dalle Istituzioni” ha dichiarato il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico e vicepremier, Luigi Di Maio, intervenendo al 17mo congresso della Uil.

“Credo che la prossima sia la settimana buona per abolire i vitalizi agli ex parlamentari dobbiamo ricominciare a mettere al centro alcuni segnali, poi passeremo alle pensioni d’oro. Taglieremo le pensioni d’oro, poi faremo la creazione di un fondo per implementare le pensioni minime. Sarà poco, però è un segnale, un inizio. Il reddito di cittadinanza crea tante obiezioni, anche nella Lega; l’obiettivo non è dare soldi a chi sta fermo sul divano, l’obiettivo è il reinserimento nei nuovi settori del lavoro. Noi diciamo: siccome hai dei figli, mentre ti formi io ti pago e in cambio dai al tuo sindaco 8 ore di lavoro, gratuito, a settimana. Sul reddito di cittadinanza non arretreremo, si deve realizzare senza che ci siano abusi”.



Source link

Articles You May Like

Pallavolo, Mondiali: l’Italia vince 3-0 col Belgio
Leaked Google video fuels conservative claims of political bias
Firenze, bimbo ucciso dal padre durante lite in famiglia
Giovane climber trovato morto a Milano
Milleproroghe, Camera vota la fiducia con 329 si

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *