‘Ndrangheta: estorsioni sull’eolico calabrese, 13 arresti

Italy


REGGIO CALABRIA – I carabinieri di Reggio Calabria hanno eseguito 13 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di imprenditori e presunti ‘ndranghetisti implicati in quella che era una sistematica infiltrazione delle cosche nel settore dell’eolico calabrese.

Le indagini hanno accertato numerosi episodi estorsivi a danno delle aziende committenti dei lavori. Le estorsioni erano rese possibili dall’apporto di imprese colluse con le compagini mafiose egemoni sulle aree in cui sono state realizzate le opere.

Gli indagati sono accusati, a vario titolo, di associazione mafiosa, estorsione, illecita concorrenza con violenza o minaccia e danneggiamento.



Source link

Articles You May Like

Death toll in Nicaragua protests reaches 273
Salvini: barcone con 450 migranti non venga in Italia
The US is fighting one of the world's poorest countries over trade
Trump's walk with the Queen: Like 'wandering up and down a golf course'
Difetto in tre modelli Maserati del 2017: il bollettino Rapex segnala “rischio lesioni"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *