Salvini: "Stop a genitore 1 e 2"

Italy


ROMA – Sui moduli per i documenti di identità sparirà la dicitura “genitore 1 e 2” e si tornerà a padre e madre. Sono le parole del ministro dell’Interno, Matteo Salvini. “La settimana scorsa mi è stato segnalato che sul sito del ministero dell’Interno, sui moduli per la carta d’identità elettronica c’erano ‘genitore 1’ e ‘genitore 2’. Ho fatto subito modificare il sito ripristinando la definizione ‘madre’ e ‘padre’. È una piccola cosa, un piccolo segnale, però è certo che farò tutto quello che è possibile al ministro dell’Interno e che comunque è previsto dalla Costituzione. Utero in affitto e orrori simili assolutamente no”, ha sostenuto il ministro in un’intervista al giornale cattolico ‘La nuova bussola quotidiana’.

Il leader del Carroccio ormai da anni conduce la battaglia contro la dicitura ‘genitore 1’ e ‘genitore 2’, ideata a tutela delle famiglie Lgtb, composte da due mamme o da due papà. “Voglio fare parte di un governo con alcune idee chiare in cui la mamma si chiama mamma e il papà si chiama papà. Non voglio sentir parlare di ‘genitore 1’ e ‘genitore 2’. In famiglia ci sono una mamma e un papa'”, aveva dichiarato nel suo primo discorso da ministro dell’Interno in un comizio tenuto nel mese di giugno.



Source link

Articles You May Like

China says hypersonic aircraft test a success
Le ‘mani’ di Cosa nostra sul mercato ortofrutticolo di Palermo, confiscati 150 milioni
Scompare a 73 anni Rita Borsellino
'Daddy, the bridge is falling': Genoa survivors speak of their terror as Italy seeks answers
Genova, un testimone: "Sembrava un film"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *