Roma violenta, calci e pugni durante rapine: 2 arresti

Italy


ROMA – Sono due le rapine messe a segno a distanza di tre giorni nella zona adiacente la stazione Termini. Nella prima, la vittima era stata aggredita brutalmente con calci e pugni. Grazie all’indagini, sono finiti in manette due rapinatori (si cerca un terzo, già identificato). Il modus operandi era lo stesso: aspettavano le vittime all’uscita di un noto fast food di via Giolitti, dopo di che, con la complicità di altri giovani, si accanivano brutalmente contro di queste.

Gli agenti hanno preso visione delle telecamere di videosorveglianza presenti nella zona e grazie anche al riconoscimento fotografico sono riusciti a identificare i tre responsabili delle rapine. Si tratta di tre giovani nord africani.

Il secondo episodio invece, è avvenuto il 7 agosto, nella medesima località. I due giovani, dopo essersi avvicinati a una coppia, hanno aggredito il ragazzo strappandogli la collana che aveva al collo e poi si sono dileguati. Convalidato il fermo per i due, ora dovranno rispondere di rapina aggravata in concorso. Proseguono le indagini per l’identificazione dei complici.



Source link

Articles You May Like

Istat: "A luglio 2018 in calo le esportazioni e crescono le importazioni"
Filippine: Mangkhut fa 25 vittime
Madrid, esplosione in metropolitana. Batteria tablet semina il panico
Istat: "Ad agosto 2018 cassa integrazione -43%"
Di Maio: "Aumenteremo l’iva? E una fake news"

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *